vitigno Pinotage

Alla scoperta dei vitigni: il Pinotage.

Incrocio curioso.

Il Pinotage è un incrocio ideato nel 1925 dal Prof. Abraham Izak Perold, il quale intendeva combinare l’eleganza del Pinot Nero alla resistenza al caldo del Cinsault, vitigno che prospera nel clima meridionale del Rodano meridionale.

Il Pinotege viene allevato per lo più in Sudafrica con circa 6000 ettari, in più troviamo nel mondo qualche altra “chiazza” coltivata con quest’uva. Pensiamo al Brasile, con circa 110 ettari, all’Australia con 100 ettari, alla Nuova Zelanda con circa 70/80 ettari e infine alla California che con circa 20 ettari di produzione chiude il cerchio.

Il Pinotage viene solitamente vinificato in purezza, capita di trovarlo anche in uvaggio con il Cabernet Sauvignon. E’ un vitigno generoso, ad alta resa che produce un vino rosso particolarmente aromatico.

Nelle versioni migliori, infatti, esprime una piacevole frutta rossa e nera, più o meno matura, come la mora, l’amarena e il mirtillo. Spesso però si colgono sgradevoli note di smalto o di gomma bruciata che derivano principalmente dalle cattive condizioni delle vigne colpite da virosi (arricciamento della vite), oppure da una vinificazione poco attenta, a temperature eccessivamente elevate.

E’ ideale da abbinare alla carne alla brace preferibilmente speziata o accompagnata a salse.

CONDIVIDI SU:

Articoli correlati

  • La viticoltura in Africa si è sviluppata sulla punta meridionale. Tutta la produzione dei vini sudafricani ruota principalmente intorno a Città del Capo. E' una produzione in costante crescita, basata per la maggior parte su vini bianchi (circa l'80% della produzione), con in testa lo Chenin Blanc, il Colombard e…
  • Carpe Vinum è felice di condividere con voi un articolo che porta la firma di Martina Pissinis, fedele follower del Blog, e invita tutti coloro che volessero vedere pubblicato un proprio testo, ad inviare qui una bozza dell’elaborato. Il buon vino fa parte del nostro patrimonio e molte persone si…
  • Le colonizzazioni hanno portato la tradizione vitivinicola oltre oceano, e negli ultimi anni anche l'Oceania si sta imponendo come realtà emergente. E' l'Australia a sfruttare al meglio le caratteristiche del suo immenso territorio per la produzione di vini rossi di alto livello. Il Syrah, qui chiamato Shiraz, trova una delle…